Prosecco Doc

Treviso Extra Dry

Treviso Extra Dry

È il prosecco di ultima generazione, con basso residuo zuccherino, nel quale emergono le fragranze dei vigneti della parte occidentale dell’area DOCG verso il mondo coneglianese.

È il prosecco di ultima generazione, con basso residuo zuccherino, nel quale emergono le fragranze dei vigneti della parte occidentale dell’area DOCG verso il mondo coneglianese.

Aspetto

Colore giallo paglierino con perlage persistente.

Profumo

Intenso con sentori di spezie.

Sapore

Fresco e robusto.

Abbinamenti

Si accompagna a tutti i primi piatti, alle carni bianche e alle portate di pesce.
Glossarietto
del Prosecco

Treviso Extra Dry

Prosecco Doc

È il prosecco di ultima generazione, con basso residuo zuccherino, nel quale emergono le fragranze dei vigneti della parte occidentale dell’area DOCG verso il mondo coneglianese.

Caratteristiche tecnico-identificative

Area di produzione

Crevada

Vitigno

Glera

Terreno

Conglomerati

Vigneto

Pendenza 0%, quota 120 metri s.l.m., età 10 anni, esposizione a SUD

Forma di allevamento

Doppio capovolto tradizionale

Grappolo

Spargolo

Vendemmia

Manuale, 20 Settembre - 20 Ottobre

Temperatura Vigneto

Media Aprile/Ottobre, 18,5 °C

Resa

135 q.li/ha

Vinificazione

spremitura soffice delle uve, fermentazione del mosto a temperatura controllata con lieviti selezionati. Affinamento e sosta sulla feccia nobile in acciaio per 3 mesi.

Metodo di spumantizzazione

Metodo Martinotti o Charmat, con rifermentazione in autoclave, grandi recipienti a tenuta di pressione, e a temperatura controllata.

Presa di spuma

30-40 gg.

Caratteristiche analitiche

Alcool

11% Vol.

Residuo zuccherino

13 gr/lt

Acidità totale

6 g/lt

Conservazione e servizio

Bicchiere consigliato

Calice a base ampia e ristretto all’apice

Temperatura di servizio

6-8 °C

Conservazione

In luogo fresco, al riparo dalla luce

Caratteristiche organolettiche

Aspetto

Colore giallo paglierino con perlage persistente.

Profumo

Intenso con sentori di spezie.

Sapore

Fresco e robusto.

Abbinamenti

Si accompagna a tutti i primi piatti, alle carni bianche e alle portate di pesce.